Sai chi ha inventato i guanti chirurgici?

Home > Blog

I primi guanti per la sala operatoria furono prodotti nel 1894 dalla società Goodyear Company; erano di gomma e la loro produzione fu commissionata dal chirurgo William Halsted.
Secondo la ricostruzione storica, Caroline Hampton, capo infermiera della sala operatoria del Johns Hopkins Hospital di Baltimora, aveva sviluppato un’importante dermatite a causa dei derivati fenolici usati per la disinfezione cutanea, di recente introduzione a quell’epoca.
Halsted, che era il capo chirurgo dell’ospedale, prese a cuore la problematica e chiese alla Goodyear di produrre un paio di guanti sottili di gomma su misura per Hampton.
I guanti furono realizzati in lattice di gomma naturale e avevano uno spessore di circa 0,1 millimetri. Erano abbastanza sottili da permettere all’infermiera di mantenere la sensibilità delle mani, ma allo stesso tempo abbastanza spessi da proteggere la pelle dall’irritazione dei disinfettanti.
Ma l’utilizzo dei guanti portarono a risultati sorprendenti nel ridurre la frequenza delle infezioni postoperatorie che diminuì drasticamente.
Così l’uso dei guanti chirurgici si diffuse rapidamente negli ospedali di tutto il mondo, diventando un’importante misura di prevenzione delle infezioni.
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *