Cosa sono i calcoli della colecisti? Come si formano?

Home > Blog

Nella patogenesi dei calcoli, e quindi nel processo patologico che porta alla formazione di essi, è implicato il tempo di permanenza della bile all’interno della colecisti e la composizione della bile stessa.
Si distinguono vari tipi di calcoli sulla base della loro composizione.
I calcoli Colesterinici, sono essenzialmente formati da colesterolo e si formano quando tra i vari componenti della bile, il Colesterolo prevale oltre una certa misura sugli altri e precipita, cioè si solidifica.
I calcoli cosiddetti Pigmentati sono formati prevalentemente dalla bilirubina, che deriva dalla degradazione dell’emoglobina.
Esistono inoltre i calcoli misti che sono formati dalla combinazione dei due tipi, e sono la maggior parte di essi.
E lo sapevi che i calcoli sono tutti diversi tra loro, per forma, grandezza, colore e quindi anche per composizione? Ognuno ha i suoi calcoli!
Prossimamente vi mostrerò delle immagini di calcoli biliari in cui vedremo tante cose interessanti!
Se vuoi approfondire questo argomento o se hai bisogno di un consulto non esitare a contattarmi.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *