Come si forma un’ernia?

Home > Blog

Un’ernia si verifica quando un organo o un tessuto fuoriesce dalla sua sede naturale attraverso un punto debole della parete che lo contiene. Le ernie possono interessare diverse parti del corpo, ma quelle che sono più frequenti sono l’ernia inguinale e l’ernia ombelicale. E oggi parliamo solo di queste.
In queste zone c’è un’area della parete più debole, nell’ombelico c’era il passaggio del cordone ombelicale, mentre nella regione inguinale c’è il passaggio del funicolo spermatico. In queste zone quindi la parete addominale non è continua e ne deriva quindi un’area di debolezza.
L’aumento della pressione addominale, con gli sforzi fisici, l’obesità, la gravidanza, ma anche semplicemente il passare del tempo, fa sì che quelle aree si indeboliscono ulteriormente fino a cedere e determinare la fuoriuscita dell’ernia.
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *