Perché è pericolosa la calcolosi della colecisti? Quali sono le complicanze?

Home > Blog

Le complicanze della calcolosi della colecisti sono la Colecistite, la Colangite e la Pancreatite.

Per spiegarla in maniera semplicistica:
– Se un calcolo migra dalla colecisti e si ferma nel dotto che conduce la bile alla colecisti, causa la colecistite.
– Se un calcolo migra dalla colecisti e si ferma lungo la via biliare comune si verifica una colangite.
– Se il calcolo si ferma in prossimità del pancreas può causare una Pancreatite.

LA COLECISTITE è la complicanza più frequente,
è data dall’infiammazione acuta della colecisti, in cui l’infiammazione causa edema e ispessimento delle pareti.
Via via che il quadro diventa più grave si può arrivare alla necrosi e alla perforazione, con formazione di un ascesso localizzato o di una peritonite.

LA COLANGITE invece è l’infiammazione delle vie biliari. Questa è una complicanza estremamente severa e potenzialmente letale, caratterizzata da ostruzione della via biliare e sovrainfezione batterica, che può giungere fino allo shock settico.

LA PANCREATITE è causata dall’ostruzione dei dotti pancreatici. Quando si blocca il deflusso degli enzimi prodotti dal pancreas, questi ultimi diffondono al di fuori del normale percorso, e sono in grado di digerire e quindi demolire tutti i tessuti adiacenti. Anche questa è una complicanza estremamente severa e potenzialmente letale, fino alla forma più severa che può arrivare ad interessare tutti gli organi dell’organismo.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *